Parte OPERA l'Osservatorio di ENAIP e IREF sul futuro dei lavori popolari

In programma domani a Roma il seminario per presentare i primi risultati della ricerca

Il Futuro dei Lavori popolari: un osservatorio per promuovere i mestieri e ridurre il mismatch nel mercato del lavoro”. Questo il titolo del seminario, organizzato da ENAIP Nazionale Impresa Sociale e IREF,  in programma domani a Roma, martedi 22 Ottobre, nella sede nazionale delle Acli.
L’Osservatorio dei Mestieri OPERA è l'indagine promossa dalle Acli in collaborazione con UNIONCAMERE, per fare il punto sui principali lavori "del presente e del futuro" e analizzare le ragioni del crescente mismatch, nel nostro Paese, tra domanda e offerta di lavoro.

Il Seminario è l'occasione per presentare i primi risultati della ricerca che mette il focus su quei mestieri e quelle professioni che rientrano nel raggio di competenze dei sistemi formativi regionali, nell’ambito dei quali vengono rilasciate le qualifiche e i diplomi IeFP (Istruzione e Formazione Professionale).
Apre i lavori Paola Vacchina, Amministratore Delegato ENAIP Nazionale e Presidente IREF. Seguiranno gli interventi di Claudio Gagliardi, Vice Segretario Generale Unioncamere, e di Cristiano Caltabiano, responsabile della ricerca.
Concludono i lavori Giuseppe Tripoli, Segretario Generale di Unioncamere, e Roberto Rossini, Presidente ACLI Nazionale.

L'appuntamento è per domani, martedi 22 ottobre dalle ore 11.00 alle ore 13.00, presso la sede nazionale delle Acli, in via Giuseppe Marcora 18-20 (zona Trastevere).

Scarica il link al programma.
visita la pagina dedicata all'Osservatorio dei mestieri OPERA sul nostro sito.