F&L n.1 anno 2008 - Cambiamenti sociali

Aver sottovalutato i cambiamenti in atto nella struttura sociale della famiglia, ha portato a ignorare l'urgenza di attivare politiche di welfare che possono consolidare il mercato del lavoro e la democrazia stessa.
La crisi demografica e la perdita di senso della famiglia nella cultura del nostro Paese sono i primi effetti di questa svalutazione.
Di questo e altro si parla nel numero 1/2008 di F&L, interamente consultabile online.
Sfoglia la rivista.

INDICE

Editoriale - Con i giovani per contrastare il declino

1. PARTE • Obiettivo

Il mestiere dell’ENAIP nei mutamenti della formazione
di Vincenzo Maria Menna

Spe Salvi: riaccendere la voglia di futuro
di Elio Paolo Dalla Zuanna

Spe Salvi: libertà, ragione, speranza
di Francesco Mattei

Allargare lo spazio della razionalità
di Domenico Sigalini

Essere cristiani nel tempo del ricominciamento
di Marco Guzzi

Bulimia della formazione, anoressia dell’educazione
di Francesco Mattei
 
L’esperienza dei percorsi triennali in Puglia
di Irene Bertucci, Leonardo Verdi Vighetti
 
Storia e analisi dell’accreditamento in Italia
di Massimo De Minicis
 
2. PARTE • Focus

Il fare dell’uomo nell’ottica del pensiero biblico
di Massimo Grilli

Promuovere, tutelare e rappresentare il lavoro
di Camillo Monti

Tra fordismo e nuovi lavori
di Agostino Megale

Rappresentare il lavoro frammentato
di Giuseppe Acocella
 
Giovani al lavoro: primi approcci e alcuni effetti di Andrea Casavecchia
 
(Cercare di) lavorare a 45 anni
di Alessandro Serini
 
Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro
di Simona Bartolini, Cristina Morga, Federica Volpi

3. PARTE • Zoom

Promuovere la solidarietà fra le generazioni di Luca Jahier
 
Verso principi comuni di flessicurezza di Commissione delle Comunità Europee