F&L n.2 anno 2007 - Per una flessibilità sostenibile

Il riconoscimento della dignità della persona che lavora è, prima di tutto, un impegno sociale a difendere e promuovere i diritti dei lavoratori. Solo aderendo a questa prospettiva, possiamo parlare di una flessibilità sostenibile e di un welfare al servizio delle evoluzioni nel mercato del lavoro. Questi, e altri, i temi del n.2/2007 di F&L.

INDICE

Editoriale - I tanti lavori del postfordismo


1. PARTE • Obiettivo
Formazione in età adulta: diritto individuale
di Fiorella Farinelli

Alla ricerca di una flessibilità sostenibile
di Andrea Olivero

L’adulto, educatore all’esperienza religiosa
di Domenico Sigalini

Lo sviluppo del pianeta parte dai bambini
di Giuseppe Masiero

La famiglia attore di sviluppo sociale e civile
di Fabio Cucculelli

L’Europa e le politiche per la famiglia: una relazione ambigua
di Riccardo Prandini e Luca Martignani

2. PARTE • Focus

Ri-Educarsi
di Marco Guzzi

Proposta missionaria del Movimento Studenti Ac di Nisia Pacelli

Progetto educativo della Gioventù Aclista
di Gianluca Budano

Progetto educativo dell’Agesci
di Elisa Pichini

Le missioni locali
di Bertrand Schwartz

La formazione degli apprendisti in Friuli Venezia Giulia
di Gilberto Collinassi

3. PARTE • Zoom

Etica, sviluppo e finanza
Cei

Famiglia: soggetto di sviluppo umano e di civismo popolare
Acli