F&L n.1 anno 2013 - Dispersione scolastica e formativa

Arginare il bullismo e contrastare la dispersione scolastica: questi i temi che affrontiamo in questo numero monografico di F&L. Focus è il progetto nazionale Di.sco.bull. realizzato da ENAIP e promosso dal Ministero di Grazia e Giustizia. Il progetto, svolto nelle regioni del Sud Italia, è stato l'occasione per sperimentare e mettera a sistema modelli per il contrasto all'evasione scolastica e per un impiego più efficace degli strumenti di valutazione.

SESTANTE E PRIMO PIANO

SESTANTE 

PRIMO PIANO - Abbandono scolastico e bullismo: quali rischi per i giovani?
di Claudia Orlando, Viceprefetto. Ministero dell'Interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione, Direzione Centrale per i diritti civili, la cittadinanza e le minoranze, Area II "Tutela delle Fragilità sociali" 

CALEIDOSCOPIO. STORIE ED ESPERIENZE

PRESENTAZIONE
di Irene Bertucci, Responsabile Comunicazione&Immagine ENAIP

RUOLO E FUNZIONI DELLO PSICOLOGO A SCUOLA. Alcune riflessioni
di Catia Isabel Santonico Ferrer, Senior researcher - IPRS, Roma

VALUTARE PER PROGETTARE LA DIDATTICA. Valutare per progettare azioni a contrasto della dispersione scolastica
di Patrizia Sposetti, Docente di didattica delle Abilità Linguistiche presso il corso di laurea in Scienze dell'Educazione e della Formazione dell'Università La Sapienza di Roma

IL DISPOSITIVO DIAGNOSTICO. Storia, criteri di costruzione, revisione e validazione degli strumenti
di Cristiano Corsini, ricercatore di Pedagogia sperimentale presso l'Università di Catania, dove insegna Pedagogia sperimentale e Metodi e tecniche di valutazione

REPORTISTICA ONLINE della piattaforma Di.sco.bull per ENAIP
di Massimo Angeloni, docente di scienze e esperto di e-learning e Filippo Epifani, ingegnere informatico, esperto di e-learning

FORMAZIONE-AZIONE: costruire un dispositivo diagnostico. Focus sulla prova di matematica
di Giuseppe Comis e Elda Fontanazza, docenti di matematica. Istituto comprensivo Enrico Fermi di San Giovanni La Punta (Catania)

HYPOTESES NON FINGO. I profili degli allievi: potenzialità e insidie
di Andrea Giacomantonio, ricercatore in Didattica generale e Pedagogia Speciale dell'Università degli studi di Parma, collaboratore ENAIP

CALEIDOSCOPIO: LE ESPERIENZE SUI TERRITORI

ALTRE ESPERIENZE - Ripensare la valutazione diagnostica, per elaborare progetti di vita e di lavoro
di Dino Galizia, Docente di italiano Centro Territoriale Permanente, Istituto Enrico Fermi (San Giovanni La Punta, Catania)

Il punto di vista dei docenti - Floriana Severo (Docente di materie letterarie presso l'Istituto Istruzione secondaria superiore Da Vinci-Majorana di Mola Bari) e Maria Mariano (Docente di lettere presso l'Istituto Istruzione secondaria superiore Santoni Pertini di Crotone)

il punto di vista dei dirigenti scolastici - Amico Salvino (Dirigente scolastico dell'Istituto Tecnico Commerciale Geometra e Turismo Duca Abruzzi di Palermo) e Rosanna Barbieri (Dirigente scolastico dell'Istituto Istruzione scolastica superiore Santoni Pertini di Crotone)

il punto di vista degli studenti - Antonella Di Gioiosa (studentessa IISS Gorjux Tridente di Bari)

APPROFONDIMENTI

I TALENTI DI GIANNI. Presentazione di un dispositivo di valutazione diagnostica
di Andrea Giacomantonio, Ricercatore in Didattica generale e Pedagogia Speciale dell'Università degli studi di Parma, collaboratore ENAIP

LA VALUTAZIONE DIAGNOSTICA: architrave delle politiche formative
di Rocco Postiglione, Ricercatore in Pedagogia Generale presso il dipartimento di Scienze della Formazione, Università Roma Tre

SGUARDO SUL MONDO

Il contrasto alla disperisione scolastica e il Programma Europeo di apprendimento permanente
di Guido Benvenuto, Professore di Docimologia e Pedagogia sociale presso il dipartimento di Psicologia dei Processi di Sciluppo e Socializzazione, Università La Sapienza di Romae di Mirko Vecchiarelli, Dottorando di ricerca in Pedagogia sperimentale, Università La Sapienza di Roma

LA TELA DI ARACNE

Speranza e formazione: un binomio ancora possibile?
di Leonardo Verdi Vighetti, Psicologo analista, esperto di processi valutativ

Il tramonto del padre. L'eclissi del desiderio
di Monica Vacca, Psicanalista Scuola Lacaniniana di Psicoanalisi (SLP)

Quando lo studio può diventare nemico
di Carlo De Bac, Professore di malattie infettive persso l'Università di Roma La Sapienza