Dettaglio Attività Editoriale

L 26 - Per una comunità competente

Riflessioni, ricerche, esperienze e pratiche "attorno" all'approccio per competenza. L'approccio per competenza ha progressivamente assunto una centralità decisiva, tanto nelle elaborazioni che nelle pratiche formative, andando a modificare radicalmente assunti, ambiti e processi quasi senza soluzione di continuità. Abbiamo, dunque, cercato di raccogliere e sintetizzare esperienze su come e quanto l'approccio per competenze interroghi e modifichi la formazione e i suoi percorsi.


Indice

PRESENTAZIONE pg. 9

CAPITOLO 1
APPROCCIO PER COMPETENZA E FORMAZIONE: IMPLICAZIONI, PROBLEMATIZZAZIONI, ESPERIENZE (di Giuditta Alessandrini)
Premessa: pg.13
Una nota semantica: pg.14
1.1 Le competenze come elemento di una nuova cultura del lavoro: pg.17
1.2 Lineamenti di contesto e centralità del concetto di competenza: pg.21
1.3 Il tema delle competenze nel contesto dello scenario descritto: pg.24
1.4 Analisi dei fabbisogni e competenze: pg.27
1.5 Definizione dei profili professionali e certificazione delle competenze: pg.29
1.6 Progettazione e realizzazione di interventi formativi e di orientamento centrati sulle competenze: pg.31
1.7 Le metodologie di analisi delle competenze in ambito aziendale: pg.32
1.8 L'introduzione delle competenze nell'ottica della riforma universitaria: pg.34
1.9 II problema delle competenze in un'ottica pedagogica: pg.36
1.10 Come cambia la progettazione della formazione nell'ottica delle competente: pg.37

CAPITOLO 2
LE DUE RICERCHE ENAIP SULLE METACOMPETENZE (a cura di Simonetta De Fazi)
2.1 Premessa: pg.43
2.2 Testimoni ed esperti intervistati: pg.45
2.3 Introduzione: pg.49
2.4 Lo scenario di riferimento: pg.50
2.5 L'approccio per competenza: pg.53
2.6 Le metacompetenze: pg.54
2.7 II repertorio delle metacompetenze: pg.55
2.8 I risultati della ricerca: il contributo degli intervistati: pg.61
- il dibattito sulle metacompetenze: pg.62
- le condizioni di efficacia: pg.66
- la domanda formativa: pg.68
- i contesti organizzativi/la modificazione dei ruoli professionali: pg.73
- definizione di metacompetenza: pg.75
- osservazioni al repertorio proposto: pg.77
- individuazione di ulteriori metacompetenze: pg.80
- la differenza di genere nelle organizzazioni: pg.81
2.9 Per una tassonomia dei modelli di formazione continua: pg.84
2.10 Approcci metodologici per le metacompetenze e tecniche formative: pg.94
2.11 I risultati della ricerca: considerazioni di sintesi: pg.102

CAPITOLO 3
INSEGNARE E APPRENDERE LE COMPETENZE (a cura di Caterina Fiorìlli): pg.109
Introduzione: pg.109
3.1 Competenti si nasce o si diventa?: pg.110
- Sul come pensiamo alla nostra e all'altrui intelligenza: pg.111
- Teorie implicite dell'intelligenza: contenuti e funzioni: pg.114
- Obiettivi d'apprendimento: pg.116
- "Vere" e "false" competenze: pg.120
3.2 La metacognizione: un processo di apprendimento, uno strumento formativo: pg.121
- I processi metacognitivi: pg.124
- In conclusione: pg.127

DOCUMENTAZIONE (a cura di Viviana Certo e Simonetta De Fazi): pg.131
4.1 Schede di approfondimento sullo scenario: pg.131
4.2 Percorsi, esperienza, strumenti: alcune segnalazioni utili: pg.137
4.3 Glossario minimo: pg.153

BIBLIOGRAFIA: pg.179